Programmare per lavorare meglio

Una nuova settimana è iniziata, se siete riusciti a rilassarvi nel weekend buon per voi, in caso contrario illudetevi di averlo fatto! 😉
Nuova settimana e, quindi, nuovi obiettivi e una nuova programmazione.
⬇️
Perchè la programmazione è essenziale in QUALSIASI lavoro non soltanto nel social media marketing o nel digital marketing?
Perchè è cosi che si evita di ritrovarsi sommersi dal lavoro e non riuscire ad avere più una vita sociale (si, giuro che esiste anche quella nella vita, anche se io sono la prima ad evitarla spesso e volentieri 🙄)
⬇️
“Ma io non sono in grado di programmare in anticipo neanche il mio outfit del giorno successivo, come faccio a programmare un’intera settimana o un intero mese di lavoro?”
Presto detto…
COME CREARE UN PIANO EDITORIALE PER I SOCIAL MEDIA?
Se siete già dei social media manager saprete sicuramente di cosa sto parlando, in questo post, infatti, mi rivolgo prettamente a tutti gli altri: chi non ha fatto dei social media il suo lavoro ma, in qualche modo, ha bisogno di programmare i vari post/storie per non impazzire e per non “perdere” troppo tempo con il muso sullo smartphone quando, magari, ha un altro lavoro da mandare avanti.
Oppure mi rivolgo a chi vorrebbe diventare un social media manager per farne un lavoro a tempo pieno e sta iniziando ora a studiare e ad informarsi.

Parto con lo spiegare che cos’è un piano editoriale: in parole povere è una sorta di calendario (io lo utilizzo su base mensile) dove appuntare gli obiettivi di quel mese (aumento dell’interazione, aumento delle vendite, far conoscere il tuo profilo etc), i giorni in cui vuoi postare e cosa vuoi postare a seconda dell’obiettivo che ti sei posto.
In questa maniera avrai precisamente nero su bianco tutta la situazione di quel dato mese, potrai programmare preventivamente le immagini da utilizzare (o nel caso tu non le avessi ancora pronte ti sarà utile, in base al tuo obiettivo o ai temi che vuoi trattare, prepararti le foto con largo anticipo) e il testo più adatto a quello scopo.

Molto utile, inoltre, integrare al tuo piano editoriale mensile gli eventi/ricorrenze di quel mese in modo da poter creare dei contenuti di valore affini a quel tema.
Il che può essere molto utile se sei un brand/negozio/locale.
Ad esempio ipotizza di avere un pastificio, in questo caso ti sarà molto utile segnare che il giorno 25 Ottobre è la giornata mondiale della pasta
In merito a questo ti consiglio di salvarti il calendario eventi social 2019 di Spidwit
Ricordati, però, che a seconda del tuo obiettivo e di che attività hai dovrai effettuare delle ricerche personali per integrare il calendario degli eventi.
Ad esempio se vendi videogiochi, film o tratti dei temi affini potrebbe tornarti utile fare una ricerca sulle ultime uscite al cinema o sulle ultime uscite “nerd” correlate.

 


Arriviamo, adesso, al nocciolo della questione ossia: come si crea un piano editoriale?

Non c’è un modo univoco per lavorare su un piano editoriale, di base deve essere un metodo comodo per te che gestirai il tutto.
Io, ad esempio, mi trovo bene nel lavorare con dei fogli google drive che condivido con i miei clienti (in modo che loro possano visionarlo sempre) unito a Trello    che amo particolarmente perchè è semplice e veloce da utilizzare, si possono condividere le bacheche con i collaboratori/soci/clienti, inserire delle scadenze con tanto di “alert” di promemoria quando si sta avvicinando la scadenza ed inserire delle immagini e gif in anteprima.
La cosa fantastica di Trello è che le bacheche possono essere totalmente personalizzabili per adattarsi meglio al vostro modo di lavorare (ricorda sempre che ogni social media manager ha il suo metodo che non deve necessariamente essere uguale a quello di un altro)
Io personalmente ho bacheche diverse a seconda del cliente e del tipo di obiettivo che stiamo perseguendo.
Ma strutturalmente mi trovo bene a lavorare in questa maniera:

  • SEZIONE STORIE: Qui inserisco le varie storie che devo postare scrivendo la tipologia (esempio: storia per ricordare un evento), allego l’anteprima dell’immagine che utilizzeró e programmo orario e giorno in cui dovrà andare online (a questo integro, poi, Storrito un utile tool per programmare le storie con anticipo, ma di questo parleremo in un altro articolo)
  • SEZIONE POST+COPY: Qui inserisco in anteprima i post che pubblicherò con anteprima di immagine e il copy già pronto con tanto di hashtag.
  • GRAFICA/FOTOGRAFIA: Qui, a seconda dei clienti, ho la casella condivisa con il reparto grafica/fotografia dove commissiono eventuali grafiche/foto di cui ho bisogno o, in alternativa, se devo realizzarle io inserisco tutti i vari dettagli utili per la realizzazione della suddetta grafica/foto per post/storie.
  • IDEE: Casella che utilizzo per tener a mente eventuali idee che mi balenano in testa (come dei contest, testi o iniziative particolari).
  • PRONTO PER ESSER PROGRAMMATO: Qui sposto le caselle della sezione “storie” o “post+copy” una volta pronti, in modo da ricordarmi che son già stati lavorati e aspettano solo di andare in programmazione.
Di seguito trovate uno screenshot di una delle bacheche che ho in condivisione con dei miei clienti:

Screenshot_2019-06-02 PIANIFICAZIONE SOCIAL BB ITALIA Trello

Screenshot_2019-06-02 PIANIFICAZIONE SOCIAL BB ITALIA Trello(1)
Per quanto riguarda i fogli di Google Drive li trovo molto utili per avere un quadro su lunga data.
Come potete vedere dalla mia anteprima di Trello qui vado ad inserire, di solito, il lavoro di una settimana mentre sul foglio di Drive ho la visione d’insieme dell’intero mese suddiviso per i vari social che curo (Instagram, Facebook, Linkedin etc), per gli obiettivi, eventuali ricorrenze o uscite/lancio di nuovi prodotti/servizi del cliente in questione.
Qui, semplicemente, suddivido il tutto con i giorni del mese sulla sinistra (che evidenzio di giallo quando dovrà uscire un post e di verde una volta che l’ho programmato), utilizzo il campo note per segnare eventuali info come l’ora in cui faccio uscire il post per tener traccia dei risultati (che poi approfondisco in altra maniera)
Screenshot at giu 02 19-38-32
Posso, quindi, riassumere il mio piano editoriale social in questa maniera:
  • FOGLIO DI GOOGLE DRIVE: Per un quadro d’insieme dell’intero mese, dove evidenzio da subito i giorno in cui farò uscire un post o una storia e tengo traccia delle ricorrenze ed uscite in modo da creare per tempo il copy o l’immagine.
  • TRELLO: La bachecha visiva settimanale dei contenuti che devo mandare in programmazione e che condivido con i miei clienti e collaboratori.

 

Trova, quindi, il metodo che più si adatta al tuo modo di lavorare e personalizzalo per renderlo perfetto, deve calzarti come il tuo paio di scarpe.

Probabilmente per i primi periodi sarà necessario testare più di un tool fino a trovare quello perfetto per te!

Non devi ritrovarti ad aprire i file e chiederti “cosa diavolo significavano le scritte in giallo?”.

Ricordati che sei te a creare il piano editoriale perfetto e il tuo metodo di lavoro.

“Okay, adesso che ho trovato il modo per creare il mio piano editoriale che faccio?”

Adesso tutto il tuo lavoro va finalmente programmato per essere pubblicato, già perchè NON dobbiamo necessariamente esser NOI a postare i contenuti nel momento stesso in cui dovrebbero andare online.

La programmazione serve proprio per liberarsi dal vincolo di doverci ritrovare in una cena con gli amici alle 21:00 di sera a doversi fermare perchè: “cavolo!!! Devo pubblicare il post del Lunedí”

Facebook ha già integrata la possibilità di programmare i post ma Instagram purtroppo ancora no, quindi vi consiglio un ottimo tool esterno che potete trovare sia gratuitamente che a pagamento laddove doveste gestire più di 3 account social.

 

Si chiama Hootsuite ed è facilissimo da usare, ti consiglio per i post di Instagram di non inserire la localizzazione al post da pubblicare, al momento è una funzionalità che stanno rivedendo ed inserendola si rischia che il post non venga pubblicato nell’orario e giorno che avete scelto.

HOOTSUITE

Iscriviti, collega i canali social che vuoi gestire e, semplicemente, dalla sezione “publisher” vai a selezionare il social media dove vuoi postare ed il giorno, nella casella che si aprirà andrai, quindi, ad incollare il copy che avrai scritto sulla tua bella bacheca di Trello e ad allegare l’immagine corrispondente.

Semplice e veloce! Per ultimo scegli l’orario in cui vuoi pubblicare.

Importante: gli orari su Hootsuite sono segnati in AM e PM fate quindi attenzione a non postare, ad esempio, il contenuto delle 21 alle 9 del mattino!! 😉


In questa maniera puoi, quindi, liberarti dal vincolo di dover stare incollato allo smartphone fino a tarda sera. Inizialmente non è facile entrare nell’ottima dell’organizzare e programmare con settimane di anticipo ma, fidati di me, ne trarrai un grande beneficio!


a379894139cd1f79bd86bbcc3231f664

Spero che questo post ti sia stato utile per iniziare a capire un po’ come programmare in anticipo il lavoro.

Questo metodo puoi applicarlo in qualsiasi altro lavoro, basta rivedere la bacheca di Trello e modificare leggermente il foglio di google drive, in questo modo non dovrai impazzire o ritrovarti a lavorare fino a tarda sera per completare un progetto.

Nel prossimo post ti parlerò di come programmare gli obiettivi della tua vita o, più semplicemente, le attività quotidiane per ritrovarsi a godere di un po’ di tempo libero!

Rimani collegato e, se hai piacere, iscriviti al mio blog lasciando i tuoi dati in fondo alla pagina 🙂

 


Kay Rouge – Il marketing digitale a testa in giú

  • Aggiungi al frasario
    • Nessuna lista di parole per Inglese -> Italiano…
    • Crea una nuova lista parole…
  • Copia
  • Aggiungi al frasario
    • Nessuna lista di parole per Italiano -> Inglese…
    • Crea una nuova lista parole…
  • Copia
  • Aggiungi al frasario
    • Nessuna lista di parole per Italiano -> Inglese…
    • Crea una nuova lista parole…
  • Copia
  • Aggiungi al frasario
    • Nessuna lista di parole per Inglese -> Italiano…
    • Crea una nuova lista parole…
  • Copia
  • Aggiungi al frasario
    • Nessuna lista di parole per Inglese -> Italiano…
    • Crea una nuova lista parole…
  • Copia

Dimmi cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...