La challenge per ricaricarsi – #domenicasenzasocial

Sono sempre stata affascinata dalle challenge in diversi settori della vita: lavoro, benessere fisico, benessere spirituale, alimentazione etc.

Che cos’è una challenge?

Letteralmente significa “sfida”, la maggior parte di voi conoscerà le challenge perchè vengono associate ad alcune diete o programmi di allenamento (sedere più sodo in 30 giorni/ Plank challenge etc) oppure perchè sono nate sui social e prevedono differenti sfide da riprendere, rigorosamente, con lo smartphone e caricare online.

Ma le challenge, di base, sono qualcosa di più, partono dal principio che debbano durare almeno 30 giorni, ma come mai? Perchè, secondo alcune ricerche, al nostro cervello servirebbero almeno 21 giorni per far diventare qualcosa un’abitudine.

Per questo motivo le challenge possono essere utilizzate per cambiare delle abitudini poco sane (come mangiare cibo spazzatura, bere troppa caffeina, fumare troppo etc) e cambiare, di conseguenza, la nostra vita in meglio!

Personalmente nella mia vita ho provato diverse challenge, alcune sono fallite miseramente allo scadere dei 30 giorni (come quella di togliere la caffeina, sorry non posso), ma altre sono diventate delle piacevoli abitudini che hanno realmente cambiato la mia vita.

Ad esempio sono riuscita ad inserire lo sport come abitudine quotidiana proprio grazie alla challenge che prevedeva di allenarsi ogni giorno per almeno 20 minuti per 30 giorni consecutivi. I primi giorni sono stati veramente tosti, non mi allenavo da una vita ed è stato difficile portare a termine i 20 minuti, ma con il passare dei giorni trovavo modi divertenti per onorare la mia sfida e, cosi, dai 20 minuti giornalieri sono arrivata a 40, poi 50, poi un’ora e, una volta terminata la challenge, ho mantenuto questa sana abitudine!

Quindi, in questo post, voglio parlavi di una challenge che mi piacerebbe moltissimo condividere con voi, per rispettarla io in primis ma soprattutto perchè penso possa essere una sfida ardua per moltissimi di voi ma che porterà, sicuramente, vantaggi e benessere sul lungo termine!

La voglio chiamare la Challenge #domenicasenzasocial e capisco che molti di voi sgraneranno gli occhi visto che lavoro con i social ogni giorni per molte, molte ore!

Ma, proprio per questo, capisco l’importanza dello staccarsi per riconettersi con se’ stessi ma, soprattutto, con le persone che amiamo! Non ci rendiamo neanche conto del tempo che passiamo sui social, a visionare foto/video di altre persone, a fantasticare una vita migliore, a desiderare oggetti oppure a lavorare. Tutto quel tempo è tempo che sta andando via e non tornerà mai più, momenti di cui non avremo il minimo ricordo semplicemente perchè non ci hanno lasciato nulla.

Mentre le cose di cui veramente ci ricordiamo sono i momenti in cui abbiamo effettivamente VISSUTO, i baci, i viaggi in compagnia di amici, un bell’aperitivo, un tramonto in solitaria con un libro, le serate in discoteca, i litigi, i momenti di sofferenza. Sono tutte cose, belle e brutte, che possiamo ricordare perchè non le abbiamo guardate passivamente.

Bene, in questo post non sto dicendo di cancellarvi da tutti i social, assolutamente.

Vi sto proponendo una challenge che magari potrebbe diventare una bellissima abitudine per arricchire i vostri veri ricordi.

Ogni Domenica, almeno per 30 giorni, dimenticatevi di TUTTI i social: Instagram, Facebook, Messenger, Pinterest, Linkedin e anche Whatsapp (esatto! Se qualcuno ha qualcosa di urgente da dirvi vi CHIAMERÀ) e semplicemente godetevi una giornata con le persone che amate o in solitaria purchè sia lontano da ogni social.

Importante: se la Domenica lavorate o non potete staccare tutto allora scegliete un altro giorno come, ad esempio, il vostro giorno libero.

Andate al mare, al lago, in palestra, a prendere un aperitivo o mangiare una pizza, scoprite posti nuovi, leggete quel libro che volete leggere da molto tempo, fate una bella nuotata, ascoltate un audiolibro su un argomento che vi piace, andate al cinema, chiamate quella persona a cui volete bene che non sentite da tanto, etc.

Non è cosi difficile come sembra ma per aiutarvi nell’impresa dobbiamo liberarci di ogni tentazione seguendo alcuni consigli:

  • Il Sabato avvertite parenti/amici/collaboratori che non sarete disponibili sui social per tutta la Domenica ma che per urgenze possono chiamarvi.
  • Il Sabato sera staccate tutto, togliete la rete dati e il wi-fi dal vostro smartphone e portatevelo dietro come se fosse il caro vecchio Nokia 3310 ossia da utilizzare solo per ricevere e fare chiamate.
  • Se pensate di poter cedere alla tentazione quando siete in giro, mettete lo smartphone in un posto difficile da raggiungere (ad esempio nello zaino) evitate di lasciarlo a portata di mano.
  • Se lavorate con i social gestite tutto entro la Domenica in modo da potervi rilassare senza il senso di colpa di non aver portato a termine qualcosa.
  • Se la Domenica lavorate fate la challenge nel vostro giorno libero (vedrete che sarà ancora più bello e rilassante)
  • Se pensate di non avere la forza per iniziare o finire una challenge fate un patto con voi stessi in modo da sentirvi quasi costretti a portarla a termine.
  • Se siete in un posto bellissimo e volete fotografarlo fatelo pure ma con la fotocamera dello smartphone e NON condividete la foto.

Come vedete basta poco è una challenge aperta a tutti e non c’è bisogno di grandi cose se non della vostra forza di volontà che tutti abbiamo.

Godetevi la vostra #domenicasenzasocial evitando di postare compulsivamente foto e video di ciò che state facendo, scattate pure tutte le foto che volete ma per voi stessi e per costruire i vostri bei ricordi. Poi, se volete postarla, potrete farlo il Lunedí mattina!

Anzi, mi piacerebbe che utilizzaste l’hashtag #domenicasenzasocial dal Lunedí fino al Sabato condividendo le foto e i video di ciò che avete fatto di bello nella vostra giornata senza social media.

Per avvertire i vostri contatti “online” vi ho preparato un paio di post Instagram e, periodicamente, ne inserirò altri che potrete tranquillamente utilizzare per diffondere il verbo e far partecipare più persone possibili a questa challenge di riscoperta di se’ stessi.

Buona Challenge 🙂

#domenicasenzasocial

 

#domenicasenzasocial copia

 

#domenicasenzasocial copia 2

 

#domenicasenzasocial copia 3

#domenicasenzasocial copia 4

#domenicasenzasocial copia 5

  • Aggiungi al frasario
    • Nessuna lista di parole per Italiano -> Inglese…
    • Crea una nuova lista parole…
  • Copia
  • Aggiungi al frasario
    • Nessuna lista di parole per Italiano -> Inglese…
    • Crea una nuova lista parole…
  • Copia
  • Aggiungi al frasario
    • Nessuna lista di parole per Italiano -> Inglese…
    • Crea una nuova lista parole…
  • Copia

Dimmi cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...